Nata un’App eye-tracking per accelerare il rilevamento autismo

Questa applicazione eye-tracking potrebbe accelerare il rilevamento autismo
Ora i ricercatori della Duke University, North Carolina, vogliono portare tali competenze ai genitori. Utilizzando ResearchKit di Apple, l'autismo & Beyond gruppo creato un app che può monitorare i bambini. "Si compone di video che provocano stimoli", spiega il ricercatore Guillermo Sapiro. "Come osserva il ragazzo, la fotocamera del dispositivo analizza la reazione."

L'applicazione calibra se la risposta del bambino è in linea con uno schema regolare. Uno degli obiettivi è la diagnosi precoce: l'autismo può essere identificato a 18 mesi di età, ma l'età media di rilevazione è quattro. I dati raccolti dallo screening più di 2.000 bambini potrebbe anche aiutare a identificare i sintomi.

 

fonte wired.co.uk